Venerdì 18 Agosto 2017 - 4:54

Meridonare e Teatro San Carlo per una poltrona "Reale"

Teatro di San Carlo e Meridonare insieme per il progetto: adotta una poltrona "Reale"

ll Teatro di San Carlo di Napoli e Meridonare insieme per ridare lustro e adeguato decoro alle poltrone del teatro d’opera più bello al mondo.Oggi, 6 maggio alle ore 12, presso lo stesso Teatro di San Carlo la presentazione del progetto Adotta una poltrona “Reale”.

Il San Carlo  ha infatti deciso di affidarsi alla competenza di Meridonare, prima piattaforma per il crowdfunding del mezzogiorno, per recuperare i fondi necessari al restauro. Si tratta inoltre di un importante progetto basato sul concetto di crowdfunding civico, dove le donazioni vanno a beneficio e in questo caso al recupero di un bene prezioso non solo per la città di Napoli ma per tutta la cultura mondiale.

Per accelerare e modernizzare il flusso delle donazioni Meridonare metterà a disposizione del Teatro di San Carlo un donamat che verrà installato in pianta stabile nelle aree a disposizione del pubblico del teatro. Si tratta di un modello di bancomat dove si possono effettuare solo versamenti con carte e monete che andranno esclusivamente a beneficio del progetto  Adotta una poltrona “Reale”, con una ricevuta che ovviamente attesti l’avvenuta transazione e permette la detraibilità fiscale. Si tratta di un passo importantissimo per la città perché rappresenta un modello virtuoso e moderno di donazione in favore del territorio che potrà essere replicato anche per altri progetti.

In questo caso è opportuno sottolineare che si tratta del teatro d'Opera più antico del mondo che è stato inserito dall’Unesco tra i monumenti considerati Patrimonio dell’Umanità. Ha conquistato nel 2014 un posto nella classifica del National Geographic superando la Scala di Milano e tanti altri teatri di fama mondiale, ottenendo il primo posto anche nella graduatoria di Best5.it che lo ha reputato il teatro più bello in assoluto. Sorge affiancato al lato nord del Palazzo Reale, con il quale comunica grazie a un passaggio che si apre proprio alle spalle del Palco Reale. Al centro del secondo ordine di palchi che possiede il teatro che troviamo il Palco Reale, con la sua maestosità che domina la sala.  Oggi questo palco necessità di poltrone adeguate al suo splendore. Da qui il progettoAdotta una poltrona “Reale” con il fine restituire al noto palco delle sedute di prestigio all’altezza della sua storia.

E come scrisse Stendhal: “La prima impressione è d’essere piovuti nel palazzo di un imperatore orientale. Gli occhi sono abbagliati, l’anima rapita. Non c’è nulla, in tutta Europa, che non dico si avvicini a questo teatro, ma ne dia la più pallida idea”.

Tags: 

Commenta

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale