Venerdì 21 Luglio 2017 - 10:52

“Sui sentieri degli Dei”, presentata la nuova edizione del festival

NAPOLI. È stato presentato ieri presso la sala del caffè Gambrinus di Napoli il programma dell’edizione 2017 de “Sui sentieri degli Dei”, il festival dell’alta costiera amalfitana che si svolgerà ad Agerola dal 13 luglio all'11 settembre. La kermesse è giunta alla sua sesta edizione e sarà ospitata nelle varie frazioni del paese dei Monti  Lattari che vedrà susseguirsi una serie di grandi nomi del teatro e della cultura nazionale da Michele Placido ad Elsa Morante passando per Lina Sastri, James Senese e Gigi Finizio.
Un cartellone stuzzicante attraverso cui si accavalleranno pièce teatrali, grandi concerti, un festival letterario, uno d’arte contemporanea  e serate dedicate all’enogastronomia locale che resta uno dei fiori all’occhiello di Agerola. “È da sottolineare il numero crescente di persone che si sono affezionate ad Agerola - precisa l’assessore alla Cultura Regina Milo - che ci ritornano e che considerano il festival un appuntamento imperdibile. Quest'anno la rassegna si arricchisce di tante cose nuove fra cui un festival letterario. Il primo grande successo è vedervi ora qui cosi numerosi». Ospite d’eccezione del festival e della conferenza  il giornalista e scrittore Ermanno Corsi che tratterà di Roberto Bracco: «Per risarcire moralmente un grande drammaturgo in occasione dei 75 anni dalla morte – chiarisce Corsi – parleremo di lui approfonditamente. Il fascismo lo isolava non gli permetteva di essere rappresentato in Italia .Le sue eccezionali opere venivano rappresentate in tutta Europa e non nel suo paese». «Siamo giunti fino alla settima edizione del festival senza contributi pubblici – racconta Luca Mascolo, primo cittadino di Agerola - l'abbiamo fatto grazie a persone che hanno sposato un’ idea ed un sogno che è divenuto realtà. Una crescita esponenziale che ha coniugato tradizione, innovazione e i prodotti tipici della nostra terra». Insomma 6 anni di incanti e meraviglie, di note e rime, di atmosfere antiche e nobili. Torna anche quest’anno il  Festival “Sui sentieri degli dei” e festeggia il suo compleanno con un cartellone di qualità che mette insieme passato e futuro, che dà spazio, come sempre, alla grande musica “nel rapporto tra paesaggio,  spazio ed equilibrio ” ma che coglie anche le nuove sensibilità culturali del tempo contemporaneo che invocano pace, ponti e dialogo, senso di comunità e abbattimenti di vecchi e nuovi muri, come racconta il programma artistico curato da Susy Mennella.
Teresa Mori 

19:37 12/07

di Redazione

Commenta

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale