Lunedì 29 Maggio 2017 - 22:45

“Gomorra-La serie”, tutte le novità della terza stagione

NAPOLI. Ultimi ciak a Napoli per la terza, attesissima stagione di “Gomorra – La serie” prevista il prossimo autunno su Sky Atlantic. Le riprese della serie Sky in 12 episodi, divenuta un cult e venduta ad oggi in circa 190 territori, sono iniziate ad ottobre in Bulgaria, per spostarsi poi sull’intero territorio campano per oltre 150 giorni di riprese, toccando più di 160 location, coinvolgendo oltre 350 attori, 4500 comparse e 140 persone, tra le troupe locali che hanno lavorato sul set. Le prime due stagioni sono state accolte, in Italia e nel mondo, con clamore ed entusiasmo da pubblico e critica, ottenendo numerosi premi e ridefinendo gli standard della serialità italiana. La serie è stata definita da Variety “La risposta italiana a The Wire”. In occasione del debutto della serie in USA il Wall Street Journal annuncia ai suoi lettori che “I fan dei Soprano e The Wire hanno una nuova serie da aggiungere alle loro liste”  e definisce Gomorra “L’esportazione televisiva italiana di maggior successo”. La 3ª stagione di “Gomorra – La serie”, nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo romanzo, è diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, e scritta da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi. Nel cast, oltre a Marco D’Amore (nella foto di Emanuela Scarpa, Ciro di Marzio) e Salvatore Esposito (Genny Savastano), Cristiana Dell’Anna (Patrizia) e Cristina Donadio (Scianèl). E, tra gli altri, due giovani attori napoletani si aggiungono al cast principale: Arturo Muselli, nel ruolo di Enzo, capo di una nuova fazione che cercherà di prendersi il centro di Napoli e Loris De Luna che interpreta Valerio, ragazzo della Napoli bene, affascinato dalla prospettiva di entrare nella partita. Tornano anche nella 3^ stagione Ivana Lotito (Azzurra, la giovane moglie di Genny) e Gianfranco Gallo (Giuseppe Avitabile, il padre di Azzurra). La nuova stagione riprende là dove ci aveva lasciato l’ultimo episodio della seconda. Pietro (Fortunato Cerlino) è appena morto, lasciando un vuoto di potere che appare incolmabile. Ciro ha avuto la sua vendetta, ma i suoi sogni e la sua famiglia sono distrutti e di questo vuoto non sembra voler approfittare, mentre Genny sembra aver vinto la sua partita, ma deve capire come gestire insieme i due mondi, Roma e Napoli Nord, quest’ultimo ereditato da suo padre. E se Scianèl ha perso un figlio, Patrizia ha perso un compagno: anche nel loro futuro si stende l’ombra dell’incertezza. A chi vorrà regnare sull’impero costruito da Pietro Savastano, non basterà convincere i nemici di ieri a diventare gli alleati di domani. In questa terza stagione la contesa, finora limitata nei confini di Scampia e Secondigliano, si allargherà a macchia d’olio. A favorire questo spostamento sarà l'apparizione di un nuovo gruppo criminale, che crescerà cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per cercare di mantenere il potere. “Gomorra - La serie” è una produzione Sky Atlantic, Cattleya e Fandango in collaborazione con Beta Film. La serie ha potuto contare sulla collaborazione della Film Commission Regione Campania e della Bronx Film.            

21:23 29/05

di Redazione

Commenta

Boschi millenari e piante racchiusi in “Parco1923”

NAPOLI. Parco1923 è il profumo di una storia antica, fatta di boschi millenari, piante magiche e uniche al mondo che crescono nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La celebre fragranza che ha racchiuso l'essenza del Parco in profumo corpo, profumo ambiente, saponetta e candela, arriva anche a Napoli, in vendita nella rinomata boutique Profumo, sia nella sede in via Carlo Poerio che nella nuova boutique in via Carducci. Quest’ultima, gestita in collaborazione con lo storico marchio Campomarzio70, è stata inaugurata di recente nel cuore pulsante della città. L’inimitabilità di Parco1923 è data dalla piramide olfattiva unica che racchiude un mix di piante, che crescono per la maggior parte all’interno dell’Area Protetta. Il cuore del profumo è composto dal misterioso Maggiociondolo, letale per gli uomini e benefico per gli animali, dall’essenza delle Bacche di Ginepro addolcita dall’inebriante Caprifoglio che si sposa con l’intensità̀ della Ginestra Odorosa. E ancora gli effetti benefici dell’Angelica Selvatica, impreziosite dal rarissimo Giaggiolo e dagli effetti terapeutici del Muschio. Il fondo non poteva che essere di Faggio, albero rappresentativo del parco e della sua tradizione che popola il 60% dei boschi del territorio. Basterà chiudere gli occhi per immergersi in uno dei tanti sentieri che portano all’interno delle foreste, dove si può avvertire la presenza dei cervi e sperare di intravedere l’Orso Bruno Marsicano, timido e pacifico, da sempre simbolo di questi territori e ora anche del profumo. La confezione di Parco1923 richiama il legame con un territorio unico e antico, attraverso il colore verde e l’oro dell’orso. Infine, segno distintivo che sorregge il tappo della boccetta è un anello di pietra gentile, elemento decorativo portante della cultura abruzzese: principio irresistibile  di classe e freschezza. La scelta delle piante che compongono Parco1923 è stata realizzata in collaborazione con il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La linea di profumi sancisce ulteriormente il legame con il Parco Nazionale devolvendo alla conservazione della flora 1€ per ogni profumo venduto. Quest’ultimo è in vendita a Napoli presso Profumo, a Roma presso Campomarzio70, a Milano presso Campomarzio70 in via Brera 2 e in 10 Corso Como , e nelle migliori profumerie d’Italia. E’ inoltre acquistabile presso gli original stores di Pescasseroli e di Pescocostanzo, e sul sito http://www.parco1923.com/. I rivenditori sono segnalati sullo store locator del sito.

21:15 29/05

di Redazione

Commenta

Miss Italia 2017, è la 21enne di Caivano Anna Falco la prima eletta

NAPOLI. Anna Falco (nella foto di Walter Scalera), un metro e 78 centimetri, capelli castani, taglia 38 e fisico da atleta grazie alla su passione per la palestra e la specialità dello zumba fitness, ha vinto la prima tappa di qualificazione del concorso nazionale di Miss Italia, acquisendo così il diritto a partecipare alla finale regionale campana il prossimo 31 luglio. La giovanissima ragazza di Caivano (Na), 21 anni, ha superato la concorrenza di ben 35 concorrenti, tra cui due giovani mamme. Nello spettacolare scenario dell’Agorà Morelli, centro focale degli eventi cittadini, sede di numerosi appuntamenti di prestigio e punto di riferimento dell’imprenditoria partenopea, un numeroso pubblico ha assistito ad una gara emozionante intervallata dalle esibizioni musicali del duo Alma Partenopea e della cantante Marika Cecere e da una sfilata di moda di accessori e calzature realizzate a mano di Vincenzo Romanelli. Alle spalle della bellissima caivanese la ventitreenne Maria Zaccariello di Macerata Campana, seguita al terzo posto da Mariagrazia del Gaudio (23) che vive a Marano di Napoli ed è  mamma di una bellissima bimba di 3 anni e mezzo  e che, grazie al nuovo regolamento, può partecipare al concorso nazionale di Miss Italia. Al quarto posto Annamaria Solmonte (19 anni) di Pozzuoli, seguita dalle napoletane Federica Ciancio (19), Alessia Averto (24) e 7.a Camilla Prudente (20).  Otto gli appuntamenti in calendario previsti dagli organizzatori che, dopo l’Agorà Morelli di Napoli, vedrà protagonista Caserta con la tappa al Gran Caffè Margherita (9 giugno), quella del centro Commerciale Jambo di Trentola Dugenta (6 luglio) e del BCO Best Company Outlet (13 luglio), intervallate dalla grande serata prevista il 22 giugno sul palco del prestigioso Napoli Pizza Village. Il 20 luglio la sesta selezione si svolgerà ad Ischia ed otto giorni dopo  a S. Agnello, perla della penisola sorrentina il 28 luglio, durante Foodlandia. L’ottava tappa, in programma il 31 luglio, concluderà il ciclo tornando all’Agorà Morelli di Napoli, dove sarà incoronata, invece, la prima Miss 3.0, grazie ad un’iniziativa che porterà alla finale nazionale la prima miss eletta attraverso i social network del web. A contribuire all’organizzazione di questa innovativa e futuribile iniziativ che partirà il 1° giugno, è stato il Mattino.it, uno dei principali quotidiani online, attraverso la sua pagina di FB ed il sito. Tra i partner delle otto tappe i grandi centri commerciali, come Jambo e BCO, i brand della moda, come Romanelli e Mattia Pisano, gli imprenditori Piemme&Matacena, Far, Amoy, Eurograf, gli organizzatori di grandi eventi commerciali, Tutto Sposi e Napoli Pizza Village, ma anche media con grande diffusione, come Il Mattino.it e Radio Amore Napoli, che hanno aderito e sostenuto questo progetto  percependone non solo i positivi riflessi e il suo potenziale futuro.

20:21 29/05

di Redazione

Commenta

Colombo, Alessio e la Cantone cantano per i piccoli degenti del Pausilipon

NAPOLI. Mercoledì 31 maggio alle ore 12, presso l'hotel Royal Continental di Napoli in via Partenope 38/44, Tony Colombo, Emiliana Cantone e Alessio (insieme nella foto) terranno una conferenza stampa per illustrare l'iniziativa di beneficenza legata al concerto in programma alle ore 21 al Palapartenope. I ricavi dell'evento saranno infatti destinati all'acquisto di un nuovo bisturi per il reparto di oncologia pediatrica chirurgica dell'ospedale Pausilipon. All'incontro con i giornalisti, oltre ai tre artisti, saranno presenti il dottor Nino Tedesco, primario del reparto di oncologia pediatrica chirurgica del Pausilipon, la dottoressa Sara Caropreso, dell'ospedale Pausilipon, il dottor Vincenzo De Leo, Casa di Cura Maria Rosaria, responsabile sanitario associazione Piccole Gioie.

20:05 29/05

di Redazione

Commenta

Il trio Suonno d’ajere a “Panorama R’Nights” all'hotel Mediterraneo

NAPOLI. Martedì 30 maggio alle 20.30 secondo appuntamento con “Panorama R’Nights”, le serate alla scoperta di artisti partenopei con cena e consumazioni al bar organizzate al Renaissance Naples Hotel Mediterraneo in via Ponte di Tappia, 25. Stavolta tocca a tre giovani e talentuosi artisti esibirsi sulla terrazza: Irene Scarpato (voce), Gian Marco Libeccio (chitarra) e Marcello Gentile (mandolino). Il trio Suonno d’ajere (nella foto) proporrà il Concerto Mediterraneo, ripercorrendo le più belle e note melodie della canzone napoletana. Suggestiva ed esclusiva location il Roof Garden Terrazza Angiò. I tre giovanissimi componenti di Suonno d’ajere provengono da esperienze musicali diverse: dal jazz alla musica leggera, dalla musica popolare a quella classica. Obiettivo del trio è quello di segnare un filo conduttore tra la canzone partenopea dal '500/'600 e i nostri giorni, individuandone i brani maggiormente rappresentativi. Menu degustazione a partire da € 30 per persona ma anche menu à la carte per ristorante e menu bar. Per prenotazioni: 081 7970001 oppure gmoffice@mediterraneonapoli.com. In collaborazione con MusicaEtcetera.

20:01 29/05

di Redazione

Commenta

Tasty Cheese Tour, sentieri "bianchi" in Cilento

Buona la prima per il TastyCheeseTour. Un progetto europeo finanziato dal programma Europeo COSME e finalizzato alla creazione dei "Sentieri dei formaggi" nelle regioni di sei Paesi europei (Bulgaria, Italia, Lettonia, Malta, Slovenia e Spagna). Durato 18 mesi, con il coordinamento in Italia di Superficie 8, il piano di lavoro ha previsto diverse fasi di analisi, mappatura dei territori, eventi e naturalmente la costruzione di pacchetti turistici-culturali. In Italia, le regioni coinvolte sono Abruzzo, Umbria e Campania: di quest'ultima, è stato prescelto il Cilento e, quindi, la denominazione di "Cheese_lento".

Un itinerario "innovativo" delle produzioni casearie del territorio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano che mette in rete "chi produce, chi assaggia e chi visita". Un “bianco” sentiero del gusto da percorrere alla scoperta dei rinomati prodotti, delle loro lavorazioni e dei patrimoni storici-culturali presenti sul territorio della Dieta Mediterranea: dalla più nota mozzarella di bufala ai prodotti ovi-caprini e di latte vaccino, si attraversa la terra e l'anima identitaria dell'antica Magna Grecia. Il progetto mira a valorizzare, puntando sulla "rete", ogni singolo prodotto, presentato all'interno dell'esperienza turistica che vuole far vivere al visitatore sia le aree di produzione, sia i luoghi storici-culturali del territorio cilentano.

Tredici sono i produttori coinvolti: la via del formaggio cilentano parte dal Caseificio Polito, in località Mattine di Agropoli, passando da La Capreria Artigianale di Capaccio, per raggiungere La Bottega del Formaggio di Giungano e I Filadelfi 1828 di Cicerale. Si arriva all’azienda agricola Starzenel comune di Vallo della Lucania e si allunga fino all’agriturismo La Petrosa di Ceraso, per risalire a Montano Antilia dove ci sono Amaltea e, in frazione Massicelle, la Fattoria Il Gelso Bianco. Si riscende poi verso San Nicola di Centola dall’azienda agrituristica Cicco Di Buono, fino allaTenuta Chirico ad Ascea e agli agriturismi Zio Cristoforo e I Moresani di Casal Velino per terminare ad Acquavella nell’azienda agricola L’Arenaro.

Gli itinerari, i Tasty Cheese Tour (www.tastycheesetour.eu), sono stati realizzati in collaborazione con gli allievi del corso di Specialistica in analisi e progettazione di filiere agroalimentari e di turismo integrato, durante lo stage del corso presso IdroCilento SCPA e il suo costituendo Centro Servizi Agricoltura, nell'ambito di KIBSlab della Fondazione Alario per Elea-Velia, e sempre con il coordinamento di Superficie 8.

18:12 29/05

di Redazione

Commenta

Domenica in piazza Umberto la XVII Giornata nazionale dello sport con il Coni

 

MARCIANISE. La XVII Giornata Nazionale dello Sport, ogni anno indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri d’intesa con il Coni per la prima domenica di giugno, verrà quest’anno ospitata a Marcianise dove domenica prossima piazza Umberto, l’area mercatale e l’intero centro storico saranno teatro di spettacolari esibizioni e dimostrazioni.
«Abbiamo scelto Marcianise per ospitare l’evento - spiega il Delegato Coni Michele De Simone (nella foto) - in quanto è la città più medaglista a livello olimpico della provincia di Caserta, oltre ad essere caratterizzata da una attività sportiva in continuo incremento non solo nel tradizionale settore del pugilato». «Siamo onorati di essere stati etichettati come capitale dello sport di Terra di Lavoro in occasione della significativa ricorrenza - aggiunge il sindaco di Marcianise Antonello Velardi -. Lo sport è una delle eccellenze della nostra comunità e l’assegnazione della Giornata dello Sport coincide con una serie di significativi passi avanti sia nel campo delle infrastrutture che nei risultati dei nostri atleti e delle nostre società sportive».
«Ospiteremo non solo Federazioni e Società Sportive provenienti da Caserta e da altri centri della provincia - sottolinea Angelo Musone, bronzo nel pugilato ai Giochi di Los Angeles, assessore allo sport del Comune di Marcianise e fiduciario Coni, in prima linea nell’organizzazione dell’evento insieme con il vicesindaco Angela Letizia, l'intera Giunta e lo staff comunale - ma anche atleti e società sportive di Marcianise, oltre a ospiti d’onore ed altri personaggi del mondo dello sport».
Significativo l’apporto al successo della Giornata da parte del Centro Sportivo Great Gym di Marcianise, da oltre un anno nell’area di Caserta Sud punto di riferimento per attività di agonismo e preparazione polisportiva.
Il programma della Giornata, che si articolerà tra piazza Umberto, l’area mercatale in via Fuccia e l’intero centro storico, verrà illustrato giovedì 1 giugno alle ore 12 nel corso di una conferenza stampa in programma al Comune di Marcianise. 

16:40 29/05

di Redazione

Commenta

Continua la musica l’autore: The Kolors ospiti al Vulcano Buono

NOLA. La musica d’autore torna al Vulcano Buono. Saranno i “The Kolors” (nella foto) gli ospiti d’eccezione al centro. Alle 17 di mercoledì 31 i tre componenti del gruppo che ha vinto l’edizione 2015 del talent “Amici”  incontreranno i fan e firmeranno le copie del nuovo album “You” uscito dopo un’attesa lunga due anni. Gli ammiratori in possesso del cd potranno anche fare una foto ricordo con Antonio Stash Fiordispino (voce e chitarra), Alex Fiordispino (batteria e percussioni) e Daniele Mona (sintetizzatore e percussioni). Gli scatti saranno pubblicati e scaricabili sulla pagina facebook ufficiale del "Vulcano Buono".  Il nuovo lavoro discografico del gruppo formatosi a Napoli è il successore del quattro volte disco di platino Out- tutte le tracce sono in inglese - vede la partecipazione di Gucci Mane, star americana del rap, e degli ex Oasis Andy Bell e Gem Archer.  Il Vulcano Buono si conferma palcoscenico d’autore: nel 2017 al centro sono stati ospiti Alessio Bernabei, Fedez, J Ax, Elodie, Gigi D’Alessio, Clementino, gli IIluminati Crew, Syria e Francesco Renga. 

14:59 29/05

di Redazione

Commenta

Infinity, la pizza in formato "giro"

Napoli, patria della pizza, Luigi D’Auria patron di Mondo Pizza, tempio del gusto in via Francesco Netti, 1 ha ideato i “giri di pizza”: hanno la forma di un involtino, l’impasto rispetta i canoni della tradizione, la farcitura è ottenuta con ingredienti di alta qualità, perlopiù campani. 
Questa nuova tipologia di pizza, che il pizzaiolo ha chiamato “Infinity”, è declinabile anche in versione “light”. Luigi, infatti, ha studiato una ricetta “healthy” avente come ingredienti: pomodori datterini, fior di latte di Sorrento e yogurt greco. Uno speciale giro di pizza dedicato a chi segue un regime alimentare ipocalorico e a tutti gli amanti della Dieta Mediterranea. 

Ho scelto lo yogurt greco – spiega Luigi  - sia per il sapore che per le sue caratteristiche nutrizionali. Questo prodotto è consigliato specialmente per chi ha bisogno di assumere più proteine; è inoltre adatto a chi segue diete iposodiche e anche per chi soffre di intolleranze alimentari. L’elevato quantitativo di proteine lo rende più nutriente dello yogurt tradizionale”. 

 

«La pizza è come gli esseri umani: come noi è fatta d’acqua – spiega il pizzaiolo studioso e amante della filosofia, dell’idea del “buon vivere” di Platone e degli antichi filosofi greci –. Per me è un essere vivente e quando lavoro un impasto penso agli insegnamenti di Masaru Emoto: l’acqua viene influenzata da ciò che la circonda e di conseguenza trasferisce ciò che riceve anche nella pizza. Questi principi li applico nella mia cucina».

 

14:31 29/05

di Redazione

Commenta

A Napoli la quinta edizione di Una Pizza per l'Estate 2017 by Mulino Caputo

Torna a Napoli “Una Pizza per l’Estate by Mulino Caputo”. L’appuntamento è fissato per il 30 maggio sulla suggestiva terrazza della Pizzeria Palazzo Petrucci, circondata dagli edifici storici di Piazza San Domenico. Una piazza amata dai turisti e simbolo della Napoli antica. I protagonisti saranno alcuni tra i più giovani e più talentuosi pizzaiuoli campani. A loro sarà riservato  il compito di intercettare e interpretare il gusto e le preferenze che potrebbero catturare il palato dei consumatori nel corso dell’estate 2017. Come di consueto, saranno presenti due nomi dell’alta gastronomia: il padrino della kermesse, Gennaro Esposito, chef de La Torre Del Saracino, e il pasticcere più amato dagli italiani, Sal De Riso, che presenterà per l’occasione un dolce dal nome suggestivo, “Bacio Caraibico”.

Ad accompagnare le pizze, ci saranno le birre del Birrificio Sorrento. Ed ecco chi parteciperà all’evento di quest’anno: l’imprescindibile Gino Sorbillo (Pizzeria Sorbillo), Luca Castellano (Castellano Le pizze di Luca), Isabella De Cham (1947 Pizza Fritta), Paolo De Simone (Da Zero), Gaetano Genovesi (Pizzeria Gaetano Genovesi), Ivan Panico (Pizzeria Palazzo Petrucci), Diodato Pironti (Bistrot Sal De Riso Costa d’Amalfi), Carlo Sammarco (Pizzeria 2.0), Valentino Tafuri (Pizzeria Artigianale Tre Voglie) e Antonio Troncone (Pizzeria Fresco). L’invito è sempre lo stesso: prendere appunti e girare poi per i locali dei magnifici dieci pizzaioli e scegliere la propria preferita.

14:06 29/05

di Redazione

Commenta

Pagine

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)