Martedì 18 Settembre 2018 - 23:17

Dolce Pasqua, la colomba più buona d'Italia è "made in Nola"

NOLA. È Made in Nola la colomba più buona d’Italia ed è mediterranea di nome e di fatto. Questo quanto decretato dalla giuria nazionalpopolare nella prima edizione di Dolce Pasqua, kermesse dedicata ai dolci tipici pasquali, che si è tenuta nel Centro Congressi Roma Eventi, nel cuore della Capitale.

L’ambìto titolo di Ambasciatore della Colomba 2018 è stato conquistato dalla Pasticceria Gallucci di Nola grazie al suo noto chef pâtissier Gennaro Langellotti (nella foto), che ha presentato una creazione originale quanto fragrante e profumata come i giardini del Sud. 

Impasto al lievito madre, farcitura con doppia ganache di cioccolato bianco alla vaniglia Bourbon e cioccolato al pistacchio di Bronte, copertura di nocciole cotte a bassa temperatura: questi gli ingredienti principali, tutti di alta qualità, utilizzati dal pluripremiato maestro pasticciere, protagonista tra l’altro di tante manifestazioni solidali. 

Gennaro Langellotti è stato infatti, oltre che tra i tanti protagonisti, anche coordinatore, insieme al collega e amico Tommaso Foglia, per il settore pasticciero del mega evento enogastronomico organizzato dalla giornalista specializzata in Food Teresa Lucianelli e dall’arch. Assunta Porcaro, #InsiemeperilTerritorio, appena conclusosi a Napoli. La manifestazione, che rientra nella rassegna itinerante “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno” firmata dalla stessa Teresa Lucianelli, ha visto all’opera più di 100 chef da location pluristellate, stellate, maison de charme e comunque d’Eccellenza, capofila il prestigioso Don Alfonso 1890, primo ristorante di lusso d’Italia e tra i primi del Pianeta, a giudizio della clientela mondiale. 

Il folto pubblico a Roma ha dunque premiato creatività e gusto del pastry chef nolano, scegliendo tra tante bontà presentate dai partecipanti: colombe artigianali, cioccolato e dolci tipici pasquali provenienti da ogni regione italiana, nel rispetto della libertà di espressione dei maestri pasticceri. La kermesse è opera della Gold Event, già nota per la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro. Scopo primario di Dolce Pasqua è la valorizzazione dei dolci artigianali Made in Italy commercializzati nel periodo pasquale, attraverso la loro promozione sul territorio nazionale e all’Estero, creando una sinergia tra produttori e consumatori.

terluc  

 

17:35 19/03

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno