Venerdì 14 Dicembre 2018 - 17:42

“Il Piccolo Regno Incantato” apre le porte del suo castello

NAPOLI. Mercoledì 21 marzo, dalle 10.00, in occasione della “Giornata della Disconnessione”, “Il Piccolo Regno Incantato” apre le porte del suo castello al Complesso di San Domenico Maggiore, pronto ad ospitare il grande spettacolo dedicato alle favole, prodotto e organizzato da Volare Srl, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Tutti gli orari sono sul sito www.ilpiccoloregnoincantato.com. Con il claim “Se ci credi esiste”, “Il Piccolo Regno Incantato” arriva nel Complesso di San Domenico Maggiore con 30 attori che proporranno al pubblico uno spettacolo itinerante, trasportandolo, attraverso 15 scene tematiche allestite in uno spazio di 600 mq, nei mondi delle favole più belle di sempre: Cenerentola, I Tre Porcellini, Cappuccetto Rosso, Peter Pan, La Spada nella Roccia, Pinocchio, Alice nel Paese delle Meraviglie, Biancaneve e Mary Poppins. Un’ampia area del Complesso di San Domenico Maggiore è dedicata alle “Stanze della fantasia”, novità di questa versione primaverile, resa possibile dalla creazione di una rete di associazioni, partner e sponsor, ad opera di Volare Srl. Taglio del nastro, per “Le stanze della fantasia”, in programma il 22 marzo alle 17.30 con l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele. I contenuti delle “Stanze della Fantasia” sono stati costruiti con l’obiettivo di rendere i bimbi sempre più protagonisti e farli lavorare in modo creativo con la fantasia. I laboratori creativi sono condotti con la partecipazione di 4 soci della rete di Campania per Bimbi (Tante Storie di Viviana Hutter, Ludobus Artingioco, Ludofficina e AgriGiochiAmo) e di ViGroup International Social Art Association, che contribuirà anche alla realizzazione di una Mostra fotografica dedicata ai bambini. Con Chirico Grano, storica azienda produttrice di grano cotto per pastiera, bambini scopriranno i trucchi del mangiar sano grazie anche ai consigli di ‘Nonna Anna’. In questo nuovo spazio, c’è anche una biblioteca sempre aperta a misura di bambino, realizzata grazie al prezioso contributo di Old Wild West (via Chiaia 149 – Cinema Metropolitan). Nelle “Stanze della fantasia” c’è anche l’ora della merenda con una ‘favolosa degustazione’ Pernigotti, che farà scoprire ai piccoli artisti impegnati nei laboratori il gusto delle golose Creme Gianduia Classica e Fondente e delle sue praline iconiche, Gianduiotto e Cremino.

19:48 19/03

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno