Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Per la prima volta in Italia il 24 febbraio 2019 si terrà a Napoli l’evento SPAMM Philosophy alla Mapils Gallery, dalle ore 19,00 alle 24,00, a cura di Domenico Barra e Domenico Esposito.

Il progetto SPAMM – Super Art Modern Museum è un museo virtuale online fondato nel 2011 dall’artista francese Michael Borras a.k.a. Systaime, che presenta una collezione di arte digitale col fine di archiviare e promuovere opere proposte da oltre 400 artisti selezionati da un team di curatori internazionali dei new media. Dopo Chicago, Parigi, Londra e New York, solo per citarne alcune, anche la tappa napoletana presenta artisti di rilievo internazionale e Systaime descrive così l’idea iniziale e l’evoluzione del progetto:

“SPAMM è una rivelazione. La ragione per la quale fino al 2011 le gallerie, i musei e le istituzioni non hanno esposto artisti digitali è perché non sapevano come presentarli, oppure non avevano una chiara visione su questo tipo di arte emergente. Così mi sono detto: “Se le istituzioni non ci espongono, intanto ci esponiamo online”. E così, non molto tempo dopo, le istituzioni e le gallerie ci hanno contattato per organizzare mostre fisiche. SPAMM non è contro il sistema, bensì è un progetto che si pone l’obiettivo di arricchirlo”.

Durante l’evento SPAMM Philosophy, il servizio cocktail & hempy bar è a cura del Cannabistrò di Napoli. Per la direzione artistica di Maria Pia De Chiara, l’evento anticipa la mostra The Beautiful Minds del new media artist Domenico Barra (Napoli, 1982), che si terrà a partire dal giorno 15 marzo 2019.

MOSTRE