Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Grande successo per Rosario Miraggio, che con il suo Feeling San Valentino ha portato circa 5.000 persone nella platea del Teatro Palapartenope. Uno tsunami di energia sul palco e un unico coro che ha intonato tutte le canzoni, dall’inizio alla fine dello show, compresi i tre brani, eseguiti per la prima volta dal vivo, ma già virali sul web, “4 sere fa”“Ammore ca nun ‘e vuluto salvà” e “Famme sta cu tte”, curati negli arrangiamenti da Checco D’Alessio, come tutto il canzoniere di Miraggio.

L’evento, organizzato e prodotto da Studio Uno Marketing di Raffaele Veneruso, avrebbe potuto avere come sottotitolo “Rosario Miraggio & Friends”, visti i coinvolgenti duetti messi in scaletta. Ad aprire la carrellata degli ospiti, Gianluca Capozzi, a cui, dopo un medley, si unisce Mr Hyde.   

Particolarmente emozionante l’esibizione di Valentina Stella che, con Miraggio, ha intonato “Passione eterna”, "Addò stai" e “Mentecuore”. E, commossa, ha ricevuto l'ovazione della sala. È a questo punto dello spettacolo che, con la presenza in scena di Elisa Russo, presidente dell’associazione La Forza delle Donne, di cui Miraggio è testimonial, palcoscenico e platea dedicano Feeling San Valentino a tutte le vittime di violenza, con la canzone “Fortemente per rinascere” (il videoclip conta oltre800mila visualizzazioni su YouTube).

L’atmosfera diventa latina, con i Sud58 e il mash up “Siento siento”“Despacito”“El perdono” e “Felices Los 4”.

“Quando un amore se ne va” apre la lunga presenza di Ivan Granatino al fianco di Rosario Miraggio. I due uniscono la voce in “Spuoglieme”, brano che anticipa l’entrata in scena di Franco Ricciardi. Ed è esplosione! Le voci diventano, quindi, tre nel medley “Bella signora”“Treno” e “Prumesse”. E poi Miraggio-Ricciardi in“Famme sta cu tte”.

Con “Male” e “Ti amo e ti penso”, Rosario dà l’arrivederci al suo pubblico e cala il sipario su una bella serata di musica verace.  

MUSICA