Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

The Big Bang Theory” dedicherà un commosso tributo a Leonard Nimoy, il signor Spock di "Star Trek" scomparso il 27 febbraio. “L'impatto che hai avuto sul nostro show e sulle nostre vite è eterno”: è il messaggio apparso al termine della puntata andata in onda negli Stati Uniti giovedì scorso a corredo di una foto in bianco e nero dell'attore. Nimoy non aveva mai recitato nella sitcom, alla quale aveva prestato solo la voce in un episodio trasmesso nel 2012. Il creatore della serie Chuck Lorre non ha mai fatto mistero di essere un fan di “Star Trek” e di sognare una partecipazione di Nimoy al suo show, un desiderio in parte realizzato il 29 marzo del 2012 nel centesimo episodio della serie tv, in cui tante volte Spock è stato – e viene ancora oggi – citato. In quell'occasione, l'attore prestò la voce a un pupazzo con le sembianze del popolare personaggio di “Star Trek” che si animava durante un sogno del protagonista Sheldon Cooper (Jim Parsons), sfegatato ammiratore della serie e soprattuto di Spock.

SERIE TV