Venerdì 20 Aprile 2018 - 5:07

Pizzo ai panificatori a Soccavo, blitz contro i Vigilia: sei arresti

La Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di 6 soggetti ritenuti appartenenti ad un clan camorristico attivo nel quartiere Soccavo. I destinatari dell'ordinanza sono ritenuti responsabili di un'azione estorsiva aggravata ai danni dei titolari di una ditta di panificazione. 
Sono considerati appartenenti al clan Vigilia, attivo nel quartiere Soccavo, area occidentale di Napoli, le 6 persone raggiunte da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea ed eseguita alle prime luci dell'alba dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli con la collaborazione del Commissariato San Paolo. I 6 indagati sono ritenuti responsabili di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i titolari di una ditta di panificazione di Soccavo subivano da circa 2 anni continue vessazioni e tentativi di estorsione da parte del gruppo criminale, culminati, dopo che gli imprenditori si erano rifiutati di consegnare l'ennesima tangente, nella minaccia di far esplodere i punti vendita aziendali.