Giovedì 30 Marzo 2017 - 22:34

Edenlandia, iniziati i lavori anche nell'ex cinodromo

NAPOLI. “Nonostante il rinvio dell’apertura, i lavori per la riapertura dell’Edenlandia continuano a ritmo serrato e stanno cominciando a riprendere vita alcune attrazioni storiche come la cascata e il castello, ma, soprattutto, si sta procedendo a ripulire l’area del cinodromo che era diventata una vera e propria discarica, finalmente, sarà recuperata e restituita ai napoletani e ai turisti”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha fatto un sopralluogo e per il quale “nella vicenda dell’Edenlandia che ha visto tanti progetti naufragare, bisogna sempre guardare il lato positivo delle cose e, in questo caso, c’è da salutare con piacere che nella prossima primavera, ci sarà finalmente un’apertura totale e non parziale come era previsto se fosse stato rispettato il programma previsto. Inoltre è stato completato il restauro degli archi d'ingresso, la Vecchia America è quasi completata come il trenino che attraversa il parco, è stata aggiustata la cascata artificiale, si stanno completando i lavori del PalaEden ed è iniziato il restauro del Castello di Lord Sheidon. Siamo tutti fiduciosi che questa sarà la volta buona dopo anni di chiusura per il dispiacere di tante famiglie e bambini innanzitutto napoletani"

“Meglio a questo punto aspettare qualche mese in più ma riaprire come e meglio di prima e, soprattutto, salvaguardando anche tutti i posti di lavoro messi a rischio dal fallimento” ha concluso Borrelli per il quale “quando riaprirà Edenlandia Napoli e i napoletani ritroveranno un pezzo della loro storia oltre che un luogo dove trascorrere qualche ora in allegria”.