Giovedì 20 Settembre 2018 - 9:42

Senegalese ferito a Napoli: «Ho avuto paura, salvato dal telefono»

 

NAPOLI. «Ho avuto molta paura, una cosa del genere non l'ho mai vista in vita mia». È ancora scosso e ha la gamba destra completamente fasciata. Il proiettile gli ha trapassato la coscia, ma, dice, «il telefono cellulare mi ha salvato». Mostra un buco sulla tuta, all'altezza dell'inguine.