Sabato 15 Dicembre 2018 - 9:45

«Zingari, avete rotto i co...», annuncio choc sul treno

Alcuni dei viaggiatori che si trovavano a bordo del treno hanno segnalato il caso sui social e via mail a Trenord ha aperto un'inchiesta interna

"I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i coglioni". È questo il messaggio che sarebbe stato lanciato attraverso gli altoparlanti di bordo sul regionale '2653', il treno delle 12.20 da Milano per Cremona e Mantova. Secondo quanto riporta 'La Provincia di Cremona', di fronte all'annuncio discriminatorio è scoppiata la 'bufera'. Alcuni dei viaggiatori che si trovavano a bordo del treno hanno segnalato il caso sui social e via mail a Trenord ha aperto un'inchiesta interna.

Sarebbe stata individuata la dipendente (la voce era di una donna) che ha lanciato l'inconsueto avviso vocale e che ora rischia un provvedimento, dalla sospensione fino al possibile licenziamento. "Ringraziamo il cliente per la pronta segnalazione - scriveva ieri Trenord in una nota -. Quanto riportato è grave e inqualificabile. Abbiamo prontamente avviato inchiesta interna ad esito della quale adotteremo i provvedimenti necessari".

Tra i passeggeri che hanno raccontato quanto accaduto sui social c'è Raffaele Ariano che in un post pubblicato su Facebook ha spiegato: "Trenord Milano-Mantova delle 12.20, martedì 7 agosto, ore 12.50 circa. Dagli altoparlanti, un'operatrice Trenord (il capotreno? il controllore? non posso dirlo con certezza) proclama: "I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori (sic). [...] E agli zingari (sic): scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i cogl... [sic]". A parte lo stupore per la solerzia con cui la gente si sta accodando a questa nuova Italia gialloverde, vi chiedo: secondo voi si può fare qualcosa? C'è qualche ente/associazione a cui abbia senso denunciare la cosa? Sono abbastanza convinto che questo comportamento sia sanzionabile. Il controllore di un treno, ad esempio, è un pubblico ufficiale".

14:45 8/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno