Giovedì 23 Marzo 2017 - 17:31

Bari, incendio in cameretta: bimba 11enne muore per esalazioni

È stata soffocata dal fumo mentre dormiva

BARI. Una bambina di 11 anni è morta a Conversano, in provincia di Bari, soffocata dal fumo provocato dall’incendio che si è sviluppato nella sua cameretta e che l’ha colta di sorpresa mentre ancora dormiva. Inutile la corsa disperata in ospedale. La bimba è stata uccisa per un avvelenamento da monossido di carbonio, la piccola viveva con i suoi genitori, entrambi bulgari, in un appartamento all’interno del castello Marchione, dove il papà lavora come operaio agricolo.

Quando i vigili sono stati allertati per l’incendio in corso era già troppo tardi, i soccorritori hanno tentato un trasporto d’urgenza in ospedale ma la piccola è arrivata praticamente morta al pronto soccorso di Monopoli. Su quanto accaduto ora indagano i carabinieri. L’incendio potrebbe essere stato provocato da un corto circuito di un elettrodomestico, forse un televisore.  

23:33 30/12

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale