Giovedì 21 Febbraio 2019 - 2:24

Cogne, fine pena per Annamaria Franzoni. Ora è una donna libera

Il legale di famiglia: «ora la signora Annamaria spera di cadere nell'oblio non solo per se stessa ma anche per la sua famiglia»

TORINO. Annamaria Franzoni (nella foto), la mamma che fu condannata per l'omicidio del figlio Samuele Lorenzi a Cogne, ha finito di scontare la sua pena ed è tornata libera. «Il raggiungimento del fine pena - spiega il legale di Annamaria Franzoni, Paola Savio - non deve suscitare stupore. Si tratta di un calcolo matematico frutto di aver usufruito dei benefici penitenziari di legge che prevedono 45 giorni di sconto di pena ogni semestre di detenzione patito». Dal 2014 Franzoni si trovava ai domiciliari. «È finita una storia giudiziaria che la mia cliente ha sempre vissuto nel rispetto delle regole pur professando sempre la propria innocenza». Così Paola Savio, legale di Annamaria Franzoni, commentando la notizia che la mamma di Cogne è tornata libera dopo aver scontato la pena a 16 anni alla quale era stata condannata in via definitiva nel 2008 per l'omicidio del figlio Samuele. «È tornata libera già da un po' - aggiunge l'avvocato - ora la signora Annamaria spera di cadere nell'oblio non solo per se stessa ma anche per la sua famiglia e io mi auguro di tutto cuore che questo possa avvenire», conclude.

21:23 7/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno