Mercoledì 14 Novembre 2018 - 23:17

Madre e figlia trovate morte in casa, fermato il fratello e zio

La tragedia in provincia di Monza. Il 75enne è stato trovato ubriaco in un bar, è piantonato in ospedale

MONZA. È stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto P.V., 75 anni, per l'omicidio della sorella e della nipote, trovate morte ieri pomeriggio nella loro abitazione a Ornago, in provincia di Monza e Brianza, dove vivevano con l'uomo. Il 75enne ieri era stato soccorso in un bar perché ubriaco e si trova piantonato in ospedale, in osservazione, per l'eccessiva assunzione di bevande alcoliche. A quanto si apprende, l'uomo non è stato ancora sentito né ha riferito particolari utili a chiarire il duplice omicidio. I carabinieri stanno continuando ad indagare per chiarire l'esatta dinamica e il movente del delitto. Servirà l'autopsia per chiarire come sono state uccise le due donne. I corpi erano in stato di decomposizione e l'uomo è dunque rimasto in casa con i cadaveri fino a quando, ieri pomeriggio, i carabinieri hanno scoperto i corpi. I militari hanno trovato vestiti intrisi di sangue nella lavatrice, l'ipotesi è che siano stati usati dall'uomo per ripulire l'abitazione.

23:54 11/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici