Sabato 16 Dicembre 2017 - 13:42

Procura Antimafia, Cafiero De Raho in pole position

Il procuratore capo di Reggio Calabria è stato il più votato dai componenti della V commissione del Csm. La nomina tra 40 giorni, subentra all'altro napoletano Franco Roberti

La V commissione del Csm, competente per gli incarichi direttivi e semidirettivi, ha votato questa mattina per la nomina del successore di Franco Roberti a procuratore nazionale antimafia. L'attuale procuratore di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho, è il candidato che ha ottenuto la quasi totalità dei voti, la commissione ha espresso infatti cinque voti a favore della sua candidatura contro un solo voto andato all'attuale pg di Palermo Roberto Scarpinato. Ora la decisione definitiva per il nuovo procuratore nazionale antimafia spetta al plenum. Per Cafiero De Raho hanno votato i consiglieri Francesco Cananzi e Massimo Forciniti di Unicost, Luca Forteleoni di Magistratura Indipendente e i laici Paola Balducci e Pierantonio Zanettin. Per Scarpinato ha votato invece Piergiorgio Morosini di Md. Il consigliere togato di Area Antonello Ardituro, in V commissione, ha dichiarato il suo voto personale per Cafiero de Raho. La nomina del Plenum arriverà presumibilmente prima della scadenza dell'attuale Procuratore nazionale, Franco Roberti che andrà in pensione il prossimo 16 novembre. 

16:56 5/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli