Mercoledì 16 Gennaio 2019 - 17:14

De Luca: da noi finimondo per formica, a Brescia niente per la morte dei neonati

Il governatore: «L'Italia è anche questa. Dobbiamo recuperare anni di discredito che ci hanno lanciato addosso»

NAPOLI. «Sono morti tre bambini all'ospedale di Brescia e non è successo niente, a Napoli basta che un imbecille faccia una foto della formica e viene la fine del mondo». Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo nel corso di un incontro a Nocera Superiore (Salerno). «Non è che sono passate tre formiche, sono morti tre bambini. Non è successo niente. Qualche mese fa - ha ricordato De Luca - abbiamo avuto un'epidemia di legionella, altri morti, non è successo niente. Un mese fa c'è stata un'epidemia per un batterio che hanno trovato nella macchina cuore-polmone in ospedali del Veneto e della Lombardia: altri morti, non è successo niente. Quando arriviamo a Napoli basta che un imbecille faccia una foto della formica e viene la fine del mondo». De Luca ha aggiunto: «L'Italia è anche questa. Dobbiamo recuperare anni di discredito che ci hanno lanciato addosso. Ma queste cose non sono casuali, perché se blocchiamo la mobilità passiva, cioè i cittadini campani che vanno al Nord a operarsi, ci sarebbero ospedali del Nord che dovrebbero chiudere perché vivono con i 300 milioni che la Campania trasferisce al Nord. Alla fine il conflitto d'interessi c'è, non è una cosa inventata», ha concluso De Luca. 

20:39 7/01

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica