Martedì 17 Ottobre 2017 - 15:21

Espianto multiorgano a Salerno

Il fegato ad un paziente del Cardarelli, le cornee alla banca del Pellegrini

SALERNO. Un'intera famiglia in ospedale per attendere che fosse compiuto il multiespianto di organi da un congiunto deceduto che ha salvato la vita di un uomo già trapiantato di cuore e che aveva avuto un rigetto dell'organo. Accade a Salerno, nel nosocomio San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona. Alle 11.15 è atterrata all'aeroporto Costa D'Amalfi un'equipe chirurgica proveniente da Padova per prelevare il cuore di un paziente di 48 anni, ricoverato in Rianimazione nel Riggi per un ictus cerebrale massivo, la cui osservazione di morte era terminata durante la notte. In attesa dei medici padovani, erano già state prelevate le cornee e trasportate alla banca del Pellegrini di Napoli. Il fegato che è stato impiantato a un paziente dell'ospedale Cardarelli di Napoli. 

23:48 17/04

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica