Mercoledì 23 Gennaio 2019 - 14:24

Fa esplodere l'appartamento e uccide la convivente

Sotto choc l'intera comunità di Vallo di Diano, nel Salernitano

SALERNO. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, avrebbe versato sul pavimento di casa due taniche di benzina e poi appiccato il fuoco che ha provocato un'esplosione nell'appartamento: la convivente, in un primo momento rimasta gravemente ferita è poi morta dopo ore di agonia in ospedale. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri a Sala Consilina, all'interno di un appartamento di via Sagnano a Vallo di Diano. La donna, una 32enne di origini romene, è morta questa notte al Cardarelli di Napoli. Nell'esplosione è rimasto ferito, e ricoverato in maniera non grave all'ospedale di Polla, il suo convivente, un uomo di 48 anni di Sala Consilina, arrestato con l'accusa di omicidio volontario premeditato. 

12:51 4/11

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale