Sabato 23 Giugno 2018 - 6:18

Opere d'arte rubate ai terremotati per arredare ville in Costiera amalfitana

Sequestrate 37 opere sottratte a due chiese della provincia dell'Aquila

SALERNO. I carabinieri del Reparto Operativo del Comando Tutela Patrimonio Culturale hanno smatellato un'organizzazione criminale che, fra l'altro, ha depredato il patrimonio artistico di aree terremotate rubando opere poi utilizzate per arredare ville in Costiera Amalfitana. In esecuzione di un decreto di perquisizione e sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno, che concordava con le risultanze investigative prodotte dai Carabinieri, questi ultimi hanno sequestrato 37 opere d'arte di epoca compresa tra il XVI e XX secolo, tra cui spiccano per importanza cinque pale d'altare sottratte appunto a due chiese della provincia de L'Aquila, chiuse al culto perché dichiarate inagibili a seguito del sisma del 2009 ed un dipinto attribuito al maestro Guido Reni. Il gruppo criminale effettuava furti di opere d'arte che andavano ad arricchire l'arredo di alcune ville di lusso della Costiera, accrescendo il loro fascino per i turisti stranieri, che ne beneficiavano nei loro soggiorni di vacanza.

14:37 13/03

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli