Mercoledì 21 Febbraio 2018 - 6:16

Pedopornografia: tre arresti e 33 denunce

Archivio nel deep web scoperto nel corso dell’operazione della polizia postale 

SALERNO. Un archivio nel deep web, contenente ingente materiale pedopornografico e chiamato “La Bibbia”, è stato scoperto nel corso dell’operazione della polizia postale e delle comunicazioni nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Salerno che ha visto 33 arresti e 33 denunciati in tutta Italia. Gli agenti hanno scoperto la «catalogazione dei files illeciti» e individuato «coloro che nel tempo avevano costituito, divulgato e implementato le cartelle informatiche». Si tratta, secondo la Procura di Salerno, di «circa 50 persone che, mediante chat private, erano solite scambiare materiale pedopornografico, al fine di arricchire l’archivio attualmente giunto alla versione 5.0». Nell’archivio, come emerso dalle indagini, c’erano migliaia di file e video ritraenti donne, soprattutto adolescenti, nude o in pose provocanti. Il materiale choc era catalogato «minuziosamente», ogni cartella infatti aveva un titolo per «agevolare la consultazione».

19:26 10/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis