Domenica 17 Dicembre 2017 - 16:49

Processo Bagnolifutura, chieste otto condanne

Per il pm Stefania Buda ci furono truffa e disastro colposo

NAPOLI. A Bagnoli ci furono truffa e disastro ambientale: e così il pm Stefania Buda chiede otto condanne e sei assoluzioni. Il tutto al termine della requisitoria nel processo sulla bonifica dell'ex area Italsider. La richiesta più pesante è quella carico di Gianfranco Caligiuri, direttore tecnico di Bagnolifutura: per lui chiesti otto anni. Chieste le assoluzioni, invece, per l’ex presidente Bagnolifutura Rocco Papa, l’ex direttore Carlo Borgomeo e per tecnici e responsabili di laboratorio quali Daniela Cavaliere, Gaetano Cortellessa, Federica Caligiuri e Antonio Ambretti. La sentenza a dicembre.

17:21 6/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli