Mercoledì 21 Novembre 2018 - 1:02

Roghi di rifiuti, l'ombra dei clan: arrivano carabinieri ed esercito

Le misure del Governo per fare fronte all'emergenza. La Procura apre un’inchiesta, acquisiti i filmati di una delle telecamere di sorveglianza dello Stir

di Mario Pepe

NAPOLI. Cento carabinieri, esperti in questioni ambientali, tra Napoli e Caserta e l’Esercito a presidiare i siti: queste le misure che il Governo varerà a breve termine per cercare di far fronte all’emergenza roghi nei siti di stoccaggio dei rifiuti. Questa la conclusione della lunga riunione in Prefettura a Caserta all’indomani del rogo divampato nell’impianto Stir di Santa Maria Capua Vetere. Mentre la Procura apre un’inchiesta acquisendo i filmati di una delle telecamere di sorveglianza della struttura. Il tutto al termine di una giornata iniziata con il sopralluogo del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, presso lo Stir. «La criminalità non ci metterà in ginocchio - assicura l’esponente del Governo -. Con il premier Giuseppe Conte abbiamo concordato sul fatto di intervenire con determinazione.perché la tipologia di incendi ci lascia perplessi. Al di là di questo, e delle conclusioni delle indagini che stabiliranno se dietro i roghi ci sono i clan, dico che la camorra fa schifo come i colletti bianchi che l’aiutano». Poi Costa chiama in causa la Regione: «Bisogna accelerare sulla realizzazione degli impianti ma soprattutto mi aspetto che la Regione, cui compete la gestione del ciclo integrato dei rifiuti, facciala sua parte. Non accuso nessuno, ma credo che sia necessario che i vari step in cui si articola la filiera delle gestione dei rifiuti siano monitorati. Occorre fare chiarezza sugli Ambiti territoriali ottimali che non sono mai stati resi operativi.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE ONLINE

11:46 3/11

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici