Martedì 24 Gennaio 2017 - 5:17

Salerno, cadavere in un opificio abbandonato

Il cadavere appartiene a un 42enne. Ferite al capo e lla mandibola, disposta l'autopsia. Era in cura al Centro di igiene mentale di Battipaglia

SALERNO. Il corpo senza vita di un 42enne originario del Marocco è stato trovato ieri pomeriggio all'interno di un opificio abbandonato in via Velia, a Battipaglia, in provincia di Salerno. Il 42enne, senza fissa dimora, era in cura al Centro di igiene mentale di Battipaglia e risulta fosse affetto da crisi epilettiche. Il corpo presenta alcune lievi ferite al capo e un taglio superficiale alla mandibola, alcune di queste comunque datate. Secondo il medico legale, intervenuto sul posto, il decesso dovrebbe risalire a 2 o 3 giorni prima. Disposta l'autopsia per stabilire la causa del decesso. 

13:21 3/01

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
SEX AND NAPLES
di Mariagrazia Poggiagliolmi
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano