Martedì 19 Settembre 2017 - 15:28

Scafati, cinque colpi di pistola contro un bar

È di proprietà della moglie di A.D.S., già noto alle forze dell’ordine

SCAFATI. Ancora un raid criminale a Scafati. La scorsa notte sono stati esplosi cinque colpi di arma da fuoco all’esterno di un bar a Scafati di proprietà della moglie di A.D.S., già noto alle forze dell’ordine e vicino, secondo indiscrezioni da confermare, al clan Ridosso-Loreto. L’uomo, indicato dal pentito Alfonso Loreto junior come un collaboratore nella gestione delle slot machine da parte dei clan, è agli arresti domiciliari per estorsione. Già in passato aveva subito atti intimidatori.

21:28 15/07

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)