Sabato 16 Febbraio 2019 - 12:44

Sequestro-choc in una villa del Casertano: tre persone ostaggio dei malviventi

I banditi avrebbero sorpreso un imprenditore, la moglie e il figlio nel sonno: li hanno legati e imbavagliati. E sono scappati dopo due ore con il bottino

MACERATA CAMPANIA. Un’intera famiglia è stata tenuta sotto sequestro per circa due ore in una villa di Macerata Campania. In azione è entrata, con ogni probabilità, una banda di rapinatori probabilmente dell’Est Europa, tuttora ricercati dai carabinieri. Secondo quanto raccontato dal proprietario dell’abitazione, un imprenditore edile di 82 anni, i malviventi, a volto coperto e armati, avrebbero sorpreso nel sonno l’uomo, la moglie e il figlio, legandoli e imbavagliandoli. I banditi si sono poi fatti indicare il luogo dove era ubicata la cassaforte impossessandosi di denaro e gioielli. Prima di andarsene hanno avuto anche il tempo di concedersi uno spuntino frugale. Il figlio del costruttore è riuscito poi a liberarsi chiamando i carabinieri. 

16:16 4/12

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis