Lunedì 17 Dicembre 2018 - 8:56

Sequestro-choc in una villa del Casertano: tre persone ostaggio dei malviventi

I banditi avrebbero sorpreso un imprenditore, la moglie e il figlio nel sonno: li hanno legati e imbavagliati. E sono scappati dopo due ore con il bottino

MACERATA CAMPANIA. Un’intera famiglia è stata tenuta sotto sequestro per circa due ore in una villa di Macerata Campania. In azione è entrata, con ogni probabilità, una banda di rapinatori probabilmente dell’Est Europa, tuttora ricercati dai carabinieri. Secondo quanto raccontato dal proprietario dell’abitazione, un imprenditore edile di 82 anni, i malviventi, a volto coperto e armati, avrebbero sorpreso nel sonno l’uomo, la moglie e il figlio, legandoli e imbavagliandoli. I banditi si sono poi fatti indicare il luogo dove era ubicata la cassaforte impossessandosi di denaro e gioielli. Prima di andarsene hanno avuto anche il tempo di concedersi uno spuntino frugale. Il figlio del costruttore è riuscito poi a liberarsi chiamando i carabinieri. 

16:16 4/12

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)