Giovedì 15 Novembre 2018 - 17:33

Armi e droga dei clan: maxi sequestro a Secondigliano

Operazione dei carabinieri tra Miano e Piscinola. Trovato anche molto denaro contante

NAPOLI. A Secondigliano maxi operazione con perquisizioni a tappetro dei carabinieri di Napoli e Caserta. sequestrati 50mila euro, armi e cartucce, etti di droga e materiale da taglio, stampi per panetti e giubbotto antiproiettie. In casa e nel garage di un 52enne ai domicilia;ri nella stessa strada, invece, sono stati rinvenuti 21.500 euro, un apparecchio conta banconote e una macchina per il sottovuoto. La perquisizione è stata poi estesa in aree vicine alla strada: nella condotta metallica collocata sotto al cavalcavia dell'asse mediano, nel tratto Piscinola e Miano, erano state nascoste una semiautomatica, 2 pistole a tamburo con matricola punzonata, 7 chili di hashish, stampi di metallo per marchiare i panetti, 60 grammi di cocaina, 390 di mannite, 200 cartucce di vario calibro, un giubbotto antiproiettile, 2 coltelli da sub, un coltellino e un bilancino di precisione. Tutto è stato sequestrato a carico di ignoti.

09:57 16/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici