Domenica 16 Dicembre 2018 - 19:19

Carte di credito clonate per pagare la vacanza in Sardegna, denunciati 10 napoletani

Sono di Barra e San Giovanni a Teduccio e hanno precedenti per camorra

NAPOLI. Sono indagati dalla Procura di Lanusei i dieci napoletani che hanno pagato il costo del soggiorno in un villaggio turistico dell'Ogliastra, in Sardegna, un conto da migliaia di euro, con carte di credito clonate e banconote false, esibendo anche carte d'identità falsificate. L'accusa per loro è di utilizzo di carte di credito clonate e uso di banconote false. Le indagini dei Carabinieri hanno portato all'identificazione di tutte le persone coinvolte: provengono dai quartieri napoletani di Barra e San Giovanni a Teduccio e la maggior parte di loro ha precedenti per criminalità organizzata di stampo camorristico.

20:00 10/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)