Martedì 17 Ottobre 2017 - 0:13

Dda di Napoli, tre pool al lavoro

Nuova organizzazione alla Direzione distrettuale antimafia. I magistrati saranno divisi in tre gruppi e indagheranno su distinte aree geografiche

Dopo una serie di riunioni con i titolari delle inchieste sulla camorra, il procuratore Giovanni Melillo ha deciso la nuova organizzazione della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. I magistrati saranno ripartiti in tre gruppi ai quali verranno affidate le indagini antimafia su tre distinte aree geografiche. Un gruppo composto da 12 magistrati, coordinato dal procuratore aggiunto Filippo Beatrice, si occuperà dei clan napoletani. Un altro gruppo composto da altri dieci indagherà sulla provincia di Napoli fino ad aree di altri tribunali: Nola, Torre Annunziata e parte di Napoli nord. I dieci magistrati saranno coordinati dell'aggiunto Giuseppe Borrelli. Il terzo gruppo, composto da nove magistrati si occuperà del clan dei Casalesi e delle zone del Casertano e del Beneventano. Per questo gruppo il coordinatore non è stato ancora designato. Secondo indiscrezioni il pm Henry John Woodcock dovrebbe passare al pool coordinato da Borrelli per occuparsi del Giuglianese.

19:31 11/10

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica