Lunedì 29 Maggio 2017 - 8:12

Droga in carcere nascosta nelle scarpe: 5 arresti

Per eludere i controlli per i colloqui con i detenuti hashish nelle calzature modificate

Droga per i detenuti nel carcere di Napoli di Poggioreale, introdotta nel penitenziario all'interno di suole di scarpe rimodellate. E' la scoperta di una indagine iniziata nella primavera dello scorso anno dalla polizia penitenziaria che ha portato a una misura cautelare emessa dal giudice delle indagini preliminari partenopeo nei confronti di cinque persone tra Napoli, Casalnuovo e Velletri; carcere e arresti domiciliari per gli indagati che devono rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti a fine di spaccio e introduzione all'interno della casa circondariale. Per eludere i controlli di sicurezza in occasione dei colloqui con i parenti, i cinque si servivano appunto dello stratagemma delle suole delle scarpe che venivano calzate e cedute all'interno dell'istituto di pena. Ruolo rilevante delle madri e delle mogli dei detenuti che telefonandosi costantemente si organizzavano per scambiarsi la droga e portarla all'interno del carcere.

18:13 16/05

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto