GIUGLIANO. Sono stati tutti identificati e denunciati i tre presunti responsabili dell'aggressione, avvenuta lo scorso 20 settembre, ai danni di un vigile urbano a Giugliano. Si tratta di una babygang formata da minorenni incensurati. Raccogliendo tutti gli elementi possibili, carabinieri e polizia municipale hanno lavorato per identificare i responsabili. Qualche giorno fa, il comandante della stazione dei carabinieri di Giugliano in Campania, vedendo un gruppetto di ragazzini, ha riconosciuto alcuni indumenti addosso ad uno di loro. Fermati e identificati tutti, sono iniziati una serie di approfondimenti e riscontri, fino all’identificazione dei tr presunti autori dell’aggressione. Si tratta di un 17enne, un 15enne e un 16enne, tutti di Giugliano. I 3 sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli perchè ritenuti responsabili di violenza, resistenza e lesioni aggravate a pubblico Ufficiale.