Domenica 26 Marzo 2017 - 11:03

Melito, nel rimorchio 570 dosi di droga: presi

I carabinieri arrestano due uomini nella roccaforte degli Amato-Pagano

MELITO. Sono stati sorpresi dai carabinieri della compagnia di giugliano e della tenenza di melito durante un servizio di osservazione in via Lussemburgo, nel complesso di edilizia popolare meglio noto come “rione 219”, roccaforte del clan Amato-Pagano. Perquisendoli e ispezionando le vicinanze del luogo in cui sono stati bloccati, i militari hanno rinvenuto nel rimorchio di un autocarro parcheggiato lì vicino 4 buste di cellophane contenenti 350 dosi di crack, 77 dosi di cocaina, 72 di marijuana e 71 stecche di hashish. In manette per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio sono finiti Antonio Ruocco, 35enne, di Melito e Vincenzo Capone, 40enne, di Sant’Arpino, entrambi già noti alle forze dell'ordine che, termnate le formalità, sono stati reclusi al carcere di Poggioreale.

12:40 18/03

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

SEX AND NAPLES
di Mariagrazia Poggiagliolmi
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)