NAPOLI. Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, durante gli interrogatori di garanzia, i due giovani di 19 e 17 anni accusati dell'omicidio, in concorso, di Agostino Di Fiore, 28 anni, ucciso con colpi di pistola all'alba di lunedì a Coroglio. Confermati i fermi emessi dalla Procura e dalla Procura per i Minorenni. Il 19enne resta chiuso nel carcere di Poggioreale. Per il 17enne, invece, il giudice ha disposto che il trasferimento al carcere minorile di Nisida.