BRUSCIANO. A passeggio con crack in tasca, casalinga arrestata dai carabinieri. Nel complesso popolare detto “ex legge 219” i carabinieri di Marigliano hanno arrestato la 32enne Immacolata Trombetta, una casalinga già nota alle forze dell'ordine, resasi responsabile di detenzione di droga a fini di spaccio e violazioni alla legge sulle armi. Bloccata in strada mentre rincasava e perquisita, è stata trovata con in tasca 13 grammi circa di crack, in parte già divisi in dosi e di un bossolo calibro 6,35. Il tutto è stato sequestrato. La donna è stata condotta ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.