Mercoledì 21 Novembre 2018 - 20:52

Pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto, un arresto ai Quartieri Spagnoli

I carabinieri perquisiscono l'abitazione di un 49enne e trovano l'arma nascosta nel mobiletto del lavabo del bagno

NAPOLI. Pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto, 49enne la nascondeva in bagno: finisce in manette Rosario Napolitano, dei Quartieri Spagnoli, già noto per reati contro il patrimonio. Teneva nascosti nel mobiletto del lavabo del bagno una pistola “glock” e un caricatore. Alla pistola era stata abrasa la matricola ed era stata modificata anche nel percussore in modo da sparare fino a 635 colpi al minuto; anche il caricatore, proprio per questo, era stato modificato per ospitare non 15 colpi ma 17. Il tutto è stato scoperto dai carabinieri della stazione “Quartieri Spagnoli” durante perquisizione domiciliare. Napolitano dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina e munizionamento; dopo le formalità è stato tradotto al carcere di poggioreale.

14:20 7/11

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici