NAPOLI. Il Corriere della Sera parla dei cumuli di rifiuti nella Capitale francesce per lo sciopero dei netturbini e titola "Parigi come Napoli". Peccato che a Napoli l'emergenza rifiuti sia passata da quasi cinque anni e quello a cui si fa rifermiento non è uno stato di fatto, ma un odioso stereotipo. Il titolo fa scoppiare la rabbia del sindaco:

«Ancora una volta dobbiamo constatare che persiste il solito pregiudizio nei confronti di Napoli. Su siti web di caratura nazionale campeggia un titolo  “Parigi come Napoli:città invasa dai rifiuti per lo sciopero dei netturbini". Siamo davvero stufi di questa melma che continua a essere gettata sulla nostra città, ancora descritta con frasi e immagini del 2011, così come era prima che iniziasse la nostra azione di Governo. Le folle di turisti che ammirano i luoghi storici della nostra città, la straordinaria bellezza dei nostri monumenti, il calore dell’accoglienza della nostra gente: questa è l’attualità di Napoli. Città piena di problemi certo e di cose che non vanno, ma farla apparire oggi nell’emergenza solo per accomunarla ad un’altra grande metropoli europea che sta soffrendo  invece una crisi rifiuti è un atto di approssimativa e falsa rappresentazione della realtà che non fa onore a chi la compie», è’ il commento del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris