POZZUOLI . Paura nella zona flegrea per uno sciame sismico di lievi scosse registrato dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano dalle ore 2,32 di questa notte alle ore 5,56. La scossa più forte avvertita a Pozzuoli è stata quella delle ore 5,26 che ha avuto magnitudo 2,5 della scala Ritcher a una profondità di 1,3 chilometri con epicentro nella zona di Agnano Pisciarelli, avvertita anche a Fuorigrotta, Pianura, Quarto e Bagnoli. "Si tratta di eventi che rientrano nello stato di allerta gialla di attenzione della caldera - spiega Francesca Bianco, direttrice dell'Osservatorio Vesuviano - Il tutto rientra nel trend della vita del vulcano e non c'è assolutamente nulla di cui allarmarsi”.