Domenica 23 Settembre 2018 - 21:43

Sfila la pistola a un vigile e gli spara: terrore in via Cilea

Tragedia sfiorata dopo un tamponamento, agente salvo per miracolo: arrestati padre e figlio di Pianura

di Luigi Nicolosi

NAPOLI. Un banale tamponamento, due uomini perdono la testa, picchiano selvaggiamente tre agenti della polizia locale e, al culmine di una rissa degna del peggior Far West, disarmano uno dei vigili intervenuti sul luogo del sinistro estraendogli dalla fondina la pistola d’ordinanza e puntandogliela dritta alla gola. L’aspirante killer, il 20enne Marcello Santoro, non sa ancora che il colpo in canna non c’è ma preme comunque il grilletto per ben tre volte: «Io ti ammazzo, io ti ammazzo», esclama in preda a un raptus ormai irreversibile. In via Cilea il tempo sembra essersi fermato. Poteva essere un omicidio, forse una strage. E invece no. I caschi bianchi bloccano il giovane e il padre Corrado, pluripregiudicato 54anne. Scattato l’arresto, ad attendere entrambi ci sarà di lì a breve una cella del carcere di Poggioreale.

CONTINUA A LEGGERE SUL ROMA IN EDICOLA O SUL GIORNALE ONLINE

12:49 20/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli