Martedì 19 Giugno 2018 - 19:51

Arte orafa: riconoscimento a Napoli per la collezione Spadafora

A Napoli il prestigioso riconoscimento per l’arte orafa calabra in collaborazione con Meridonare per mostra permanente e accademia restauratori

NAPOLI. L’arte orafa, legata alla famiglia calabra Spadafora, trova un prestigioso riconoscimento a Napoli mercoledì alle ore 10,30 presso la sala pompeiana del Palazzo Reale di Napoli. La soprintendenza partenopea dei Beni Archeologici, infatti, dopo un percorso di studio e di ricerca attivato dall’ex deputato Francesco Laratta e dal discendente della famiglia di artisti orafi Giancarlo Spadafora, ha selezionato oltre 400 oggetti meritevoli, per il ministero dei Beni Culturali, di diventare patrimonio dell’arte Italiana. Gli oggetti, dopo la presentazione tutta napoletana di mercoledì a Palazzo Reale, andranno a comporre una collezione che verrà messa in mostra a partire da questo luglio a Pizzo Calabro. Una tre mesi a cui seguiranno altri appuntamenti per far conoscere come in un paesino della Calabria incastonato nel cuore della Sila, San Giovanni in Fiore, si tramandi da secoli la lavorazione dell’oro, tanto elevata da farne diventare un’arte che oggi viene portata a conoscenza del mondo.Parallelamente alla mostra verrà attivato un percorso volto a creare un’accademia che possa formare artigiani e artisti orafi tanto abili da poter restaurare le tante collezioni secolari che la nostra Italia porta in dote. Questo progetto sarà anche sostenuto attraverso la piattaforma Meridonare, che con il suo supporto al crowdfunding e alla comunicazione sociale, avrà un ruolo decisivo sia per la tutela, gli spostamenti e il recupero di un immobile per una mostra permanente, sia per la formazione dei giovani interessati alle arti orafe e sacre. Un modo per valorizzare le eccellenze territoriali e tramandarle sia culturalmente che professionalmente. Tutti temi che verranno trattati mercoledì mattina alle 10,30, al palazzo Reale dal soprintendente Luciano Garella, da Francesco Laratta, da Giancarlo Spadafora e dal presidente di Meridonare, Marco Musella.

13:00 4/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno