Giovedì 14 Dicembre 2017 - 6:55

La Capria compie 95 anni e chiede in regalo la riqualificazione del Lago d'Averno

Il movimento dei Non intellettuali annuncia un reading a Napoli delle opere dello scrittore

«Non vedo l’ora che passi questo giorno perché non mi piacciono le celebrazioni e, se dovessi scegliere un regalo, vorrei la valorizzazione del lago d’Averno, un luogo a cui sono molto legato». Lo ha detto Raffaele La Capria, novantacinquenne scrittore napoletano, che, nel corso dell’intervista con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli de La radiazza, ha sottolineato che «Napoli gli manca tanto, oltre a rinnovare l’appello per il lago d’Averno, un appello che accogliamo e sosterremo in tutte le sedi opportune perché ne condividiamo l’importanza, al di là dell’autorevolezza della voce dello scrittore che tanto ha dato alla cultura napoletana e italiana».

«Le opere di La Capria sono ancora attuali e, purtroppo, soprattutto tra le nuove generazioni, non tutti le conoscono» hanno aggiunto Borrelli e Simioli che, a nome del movimento dei Non intellettuali, hanno annunciato allo stesso scrittore, che vive a Roma, «una giornata dedicata alla lettura di quelle opere, a cominciare da Ferito a morte, che si terrà a Napoli nei prossimi giorni»

13:58 3/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale