Domenica 20 Agosto 2017 - 15:52

Casero, i commercialisti sono fondamentali per il contrasto all’evasione fiscale

Lo ha detto a Milano il Viceministro all’Economia intervenendo al forum promosso dalla Cassa dei Ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca, a cui hanno partecipato Rossella Orlandi, Maurizio Bernardo e Marcella Caradonna

MILANO - "I commercialisti italiani possono ricoprire un ruolo di primo piano nell'azione di contrasto all'evasione fiscale grazie ad azioni preventive e consultive. Allo stesso tempo possono darci un grande aiuto nella semplificazione: penso alle innovazioni telematiche e al fisco digitale, dove i professionisti possono cooperare con imprese e fisco". Lo ha detto Luigi Casero, vice ministro all'Economia, a margine del convegno organizzato  dalla Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca, in collaborazione con l'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano.
"La revoca dello sciopero dei commercialisti - ha evidenziato Casero - è utile per il Paese: i professionisti hanno dimostrato di saper anteporre gli interessi del paese a quelli personali".
Della stessa opinione il direttore dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi: "Lo sciopero è stato revocato grazie al dialogo costruttivo tra governo, Parlamento, amministrazione finanziaria e professionisti. C'è una convergenza di opinioni sul tema della semplificazione, adesso apriremo dei tavoli per trovare soluzioni sempre più innovative".
"Il confronto con le istituzioni è stato assolutamente positivo - ha sottolineato Marcella Caradonna, presidente Odcec Milano - Noi vogliamo essere ascoltati nella quotidianità, perché le nostre istanze non sono solo rivolte alla categoria ma a tutti i contribuenti e finalizzate ad una maggiore efficienza del sistema".
Secondo Maurizio Bernardo, presidente della Commissione Finanze della Camera, "il rinnovato rapporto tra Agenzia delle Entrate, Ministero dell'Economia e Parlamento diventa fondamentale nella strada verso la semplificazione. Un plauso al senso di responsabilità dei commercialisti che sono una parte molto importante dell'economia del nostro paese".
Per Davide Di Russo, vicepresidente Cndcec, "sarebbe importante che i professionisti possano ottenere un ascolto preventivo sulle norme che attengono la loro professione. Stiamo cercando ad esempio di fare un importante percorso sulla fatturazione elettronica per essere vicini al paese".
"La semplificazione è fondamentale - ha concluso Maurizio Leo, docente presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze - L'obiettivo deve essere quello di semplificare e razionalizzare le norme: penso che anche l'autorità politica debba avvalersi dell'autorità e della competenza politica dei professionisti e dei dottori commercialisti".
Al forum, moderato da Guido Beltrame, è intervenuto anche Gaetano Scala, responsabile dell’Ufficio Interpelli nuovi investimenti dell’Agenzia delle Entrate.

 

 

00:29 21/02

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale