Domenica 25 Giugno 2017 - 9:05

I commercialisti della Campania dicono basta agli adempimenti fiscali inutili

Aumentano le adesioni per la manifestazione unitaria del 14 dicembre a Roma

NAPOLI -I commercialisti della Campania dicono basta. E’ forte l’adesione alla manifestazione di categoria del prossimo 14 dicembre a Roma. Tutti i nostri associati e, in generale, tutti gli ordini della nostra regione - riferisce il commercialista napoletano Domenico Posca (nella foto), presidente nazionale del sindacato Unico (Unione italiana commercialisti) - hanno già aderito all’iniziativa organizzata dalle sette associazioni sindacali di categoria.

La misura è colma - prosegue Posca -, non è scaricando ulteriori oneri sui commercialisti che si risolve il problema e si combatte l’evasione fiscale. Creare adempimenti che peseranno sulle piccole imprese e sui professionisti lasciando impunita la vera evasione non è più tollerabile. Con il nuovo obbligo di comunicazione Iva periodica, saranno prodotte altre decine di milioni di dichiarazioni che non gioveranno concretamente a nessuno e aver stabilito sanzioni che arrivano a 5mila euro per errori di 1 euro è inaccettabile.

Per questi motivi e perché sono stanchi di non essere ascoltati – aggiunge Amedeo Sacrestano presidente nazionale di Andoc (associazione nazionale dottori commercialisti) – i commercialisti campani saranno presenti in maniera massiccia alla manifestazione di Piazza SS Apostoli.

19:52 9/12

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto