Sabato 15 Dicembre 2018 - 16:02

Savona: «Se spread ci sfugge, manovra deve cambiare»

Lo afferma il ministro degli Affari europei intervenendo a Porta a Porta

"Se ci sfugge lo spread deve cambiare la manovra" entro fine anno. E' quanto ha detto il ministro degli Affari europei, Paolo Savona, intervenendo a Porta a Porta, in una giornata nervosa sui mercati, dove lo spread ha toccato i massimi dal 2013 per poi scendere a 298 punti base con un rendimento del 3,2%.

A Piazza Affari gli acquisti si sono concentrati sul comparto bancario, più colpito dalle recenti vendite, e sui petroliferi che beneficiano del rialzo del greggio."Lo spread non arriva a 400, ne sono abbastanza sicuro - conclude il ministro Savona -. Vince il mercato".

19:20 9/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno