Domenica 23 Luglio 2017 - 23:14

Olanda, exit poll: vince Rutte, Wilders secondo

I populisti non sfondano: per loro 19 seggi assieme ai cristiano democratici e ai liberali di sinistra. Gentiloni: stop alla destra anti Ue

L'AJA. Il Partito per la Democrazia e la Libertà (Vvd) del premier uscente Mark Rutte sarebbe in netto vantaggio - secondo i primi exit poll - alle elezioni politiche olandesi, con 31 seggi sul totale di 150. A contendersi il secondo posto ci sarebbero tre partiti compreso il Partito della libertà (Pvv), guidato da Geert Wilders che avrebbe 19 seggi e non sfonderebbe. Wilders conquisterebbe solo 4 seggi in più rispetto alle precedenti legislative ma si collocherebbe ben al di sotto dei sondaggi pre-elettorali che gli avevano attribuito fino a 30 seggi.

"Grazie agli elettori del Pvv! Abbiamo guadagnato seggi, il primo obiettivo è raggiunto. E Rutte non mi ha fatto fuori", ha twittato Wilders dopo la diffusione dei primi dati. Successo dei Verdi di sinistra, che passano da 4 a 16 seggi. Ma grandi vincitori sono anche i cristiano democratici del CDA, con un balzo a 19 seggi rispetto ai 13 conquistati nella precedente tornata elettorale e i liberali di sinistra di D66 anch'essi con 19 seggi rispetto ai precedenti 12.

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, commentando il risultato delle elezioni in Olanda, su Twitter ha scritto: "No #Nexit. La destra anti Ue ha perso le elezioni in Olanda. Impegno comune per cambiare e rilanciare l'Unione".

22:49 15/03

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale