Venerdì 28 Aprile 2017 - 8:34

Strage San Pietroburgo, identificato sospetto attentatore: è un 22enne kirghiso

Aveva ottenuto la cittadinanza russa

MOSCA. Sarebbe un kirghiso che aveva ottenuto cittadinanza russa il sospetto attentatore della metropolitana di San Pietroburgo, dove ieri pomeriggio 14 persone sono state uccise e circa 49 ferite (di cui 4 in gravi condizioni) nell'esplosione di un ordigno a bordo di un vagone della metro che aveva appena lasciato una stazione. A darne notizia sono state le forze di sicurezza dello stato centroasiatico, si legge sul sito della Bbc. L'uomo è stato identificato come Akbarzhon Jalilov, nato a Osh nel 1995.
I media statali kirghisi hanno riferito che i servizi di sicurezza del Paese sono in contatto con i servizi segreti russi per ulteriori indagini. Da parte degli investigatori russi sono stati divulgati pochi dettagli. Finora nessun gruppo ha rivendicato l'attacco.

Non è inoltre esclusa una richiesta di assistenza a servizi di altri Paesi da parte degli inquirenti russi che lavorano sull'attentato, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dall'agenzia Tass. "Saranno i nostri inquirenti a decidere", ha aggiunto. I servizi di sicurezza del Kirghizistan e del Kazakhstan hanno confermato che stanno lavorando con le loro controparti russe nell'inchiesta sull'attentato di San Pietroburgo.

12:26 4/04

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici