Sabato 24 Giugno 2017 - 12:33

Sudcorea, rimossa la presidente Park. Scontri a Seul: 2 morti

Approvata la procedura di impeachment

SEUL. All'unanimità, gli otto giudici della Corte Costituzionale di Seul chiamati a pronunciarsi sul caso hanno approvato la procedura di impeachment della presidente Park Geun Hye avviata dall'Assembla Nazionale sudcoreana a dicembre: Park, hanno stabilito, deve lasciare l'incarico in via permanente. La decisione - che apre la strada a nuove elezioni entro 60 giorni - è stata annunciata nel pieno di forti tensioni e proteste a sostegno di Park, che avrebbero provocato la morte di due persone nella capitale sudcoreana, secondo quanto riportano i media locali.
Il presidente della giuria, Lee Jung Mi, ha detto di auspicare che la scelta dei giudici contribuisca a porre fine al "caos politico" in cui versa il paese a causa dello scandalo corruzione che ha travolto la presidente. Secondo l'agenzia sudcoreana Yonhap le elezioni potrebbero tenersi il prossimo 9 maggio.

La decisione della corte ha privato la presidente della sua immunità parlamentare: Park - prima presidente della Corea del sud destituita per decisione di una corte - può ora essere perseguita penalmente.
Dopo il verdetto il partito di Park, Liberty Korea (Saenuri) ha presentato le sue scuse e ha detto di rispettare la decisione dei giudici. "Abbiamo mancato al nostro dovere di partito di governo, mancato nel proteggere la dignità e l'orgoglio della Corea del sud", ha dichiarato il leader ad interim del partito, In Myung Jin.

12:31 10/03

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto