Giovedì 24 Maggio 2018 - 0:32

Tempesta di sabbia in India: almeno 80 morti

Fulmini e venti che sono arrivati a 145 km all'ora

Una violenta tempesta di sabbia, accompagnata da abbondanti piogge, ha devastato ieri gli stati indiano dell'Uttar Pradesh e del Rajasthan, causando almeno 80 morti e circa 143 feriti, secondo fonti ufficiali.

LE VITTIME - Il maggior numero di vittime è stato segnalato dalla città di Agra, nell'Uttar Pradesh, dove ci sono stati 36 morti confermati. "Altre due persone sono decedute a Saharanpur, una a Bareilly, Rampur, Muradabad", ha detto Sanjay Kumar, alto funzionario del governo locale. Le autorità del Rajasthan parlano invece di 35 morti nello stato, principalmente nei distretti di Bharatpur, Alwar e Dhaulpur, Jhunjhunu. "Rattristato dalla perdita di vite a causa di tempeste di sabbia in vari luoghi in India. Condoglianze alle famiglie in lutto", ha scritto su Twitter il premier, Narendra Modi.

LA TEMPESTA - L'intensa tempesta, accompagnata da fulmini e venti che sono arrivati a 145 km all'ora, ha sradicato alberi, divelto cavi elettrici e fatto crollare le pareti e i tetti di numerose case. La maggior parte delle persone sono morte travolte dai crolli mentre dormivano nelle loro abitazioni. La tempesta di polvere e le forti piogge hanno colpito anche Delhi, mercoledì sera. L'improvvisa raffica di vento è durata non più di pochi minuti, ma è stata sufficiente a creare forti disagi alle operazioni aeroportuali. Quindici voli, tra cui due internazionali, sono stati dirottati.

13:23 3/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno