Giovedì 21 Giugno 2018 - 8:40

Usa, il 17enne killer deteneva armi legalmente

Nikolas Cruz era stato espulso dalla scuola

di Alberto Bruschi

WASHINGTON. Nikolas Cruz, il 19enne che ha ucciso 17 persone e ne ha ferito altre 15 dalla scuola della Florida da cui era stato espulso perché ritenuto pericoloso, aveva acquistato legalmente il fucile automatico Ar-15 usato per la strage. A rivelarlo a la Cnn citando fonti delle forze dell’ordine che spiegano che il giovane aveva acquistato, passando quindi il “background check”, cioè i controlli dei precedenti penali ed eventuali altri problemi che i rivenditori d’armi sono tenuti a fare, lo scorso anno. Quando aveva quindi 18 anni, età in cui negli Stati Uniti non si possono acquistare alcolici, vietati ai minori di 21 anni. Un divieto che ora vige in molti stati anche per le sigarette. Il ragazzo era stato espulso dalla scuola per atteggiamenti violenti, sui social media pubblicava foto di armi, di animali da lui uccisi, e - secondo quanto hanno riferito fonti locali - ragazzo si era sottoposto a cure psichiatriche ma da circa un anno non si recava più nelle clinica dove era in cura. La polizia ha condotto perquisizioni nell’abitazione di Cruz ed in un altro luogo che non è stato rivelato. «Così tanti segnali che chi ha sparato in Florida avesse problemi mentali, era stato anche espulso dalla scuola per comportamento negativo e irregolare. I vicini e i compagni di classe sapevano che fosse un grosso problema. Bisogna sempre segnalare casi simili alle autorità, ancora e ancora!». Donald Trump dedica un tweet mattutino alla strage compiuta in una scuola della Florida. Come hanno notato e sottolineato molti follower del presidente, nel messaggio non c'è alcun riferimento alle armi e al fatto che il 19enne, pur avendo problemi mentali, abbia avuto la possibilità di entrare in possesso di un fucile Ar-15. Non passa inosservato poi un altro elemento. Trump ha pubblicato il tweet inserendolo nel thread creato due giorni fa con un messaggio che annunciava l’inizio delle trattative sul tema dell'immigrazione e del Daca, il programma relativo ai dreamer, gli immigrati portati illegalmente da bambini negli Usa. 

23:27 15/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno