Giovedì 27 Aprile 2017 - 13:01

Biotestamento, legge in Aula a marzo

Il testo sulle dichiarazioni anticipate di trattamento

ROMA. Il ddl sulle dichiarazioni anticipate di trattamento o biotestamento "dovrebbe arrivare in Aula il 6 marzo", così come previsto. Dunque "non ci dovrebbero essere ulteriori slittamenti". Lo fa sapere all'Adnkronos Salute il deputato M5S Matteo Mantero, componente della commissione Affari Sociali della Camera. Per il deputato, infatti, "i tempi ci sono".

 
Il testo, spiega, "ha già ricevuto il parere favorevole con osservazioni della commissione Giustizia e si attende per oggi il parere della commissione Affari costituzionali, che sarà recepito entro domani. Il parere della commissione Bilancio, invece, potrebbe arrivare più avanti ma non ci dovrebbero essere problemi di copertura, dunque quest'ultimo può arrivare anche in corso d'opera".

Che ci sia o meno questo slittamento non vi è ancora certezza. La legge potrebbe infatti approdare in Aula alla Camera il 13 marzo, una settimana dopo rispetto ai tempi inizialmente previsti di una settimana. La decisione definitiva spetta tuttavia alla conferenza dei capigruppo che è riunita in questo momento alla Camera.

16:26 1/03

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici