Martedì 21 Novembre 2017 - 3:10

Pd Napoli, De Luca: non mi associate più a vicende interne del partito

Il governatore: il mio ruolo di garanzia finisce qui, siamo talmente impegnati nel lavoro di rilancio della Regione da non poterci consentire inutili distrazioni

«Il mio ruolo di garanzia finisce qui, invito tutti a non associare più il mio nome alle vicende interne del Pd di Napoli». Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, tornando oggi sul suo impegno nei giorni scorsi per trovare un nome condiviso dalle correnti per la segreteria provinciale del Pd napoletano. I candidati alla segreteria sono invece tre: Massimo Costa, Nicola Oddati e Tommaso Ederoclite. De Luca precisa che «mi era stato chiesto da più parti di svolgere un lavoro di garanzia e di ricerca di un candidato unitario alla segreteria del partito. Un candidato che rispondesse all'esigenza di rilancio politico, di vicinanza agli amministratori, di apertura a nuove forze e nuove energie. L'ipotesi da me individuata, sottoposta peraltro al segretario nazionale del partito, rispondeva a questa esigenza». Ma, aggiunge De Luca, «a Napoli, alcune componenti hanno deciso diversamente. Il mio ruolo di garanzia finisce qui. Invito tutti a non associare più il mio nome alle vicende interne del Pd di Napoli. Siamo talmente impegnati nel lavoro di rilancio della Regione - conclude - da non poterci consentire inutili distrazioni». 

16:17 14/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale